DONALD TRUMP, “UOMO NEL TEMPO”

L’elezione di Donald Trump ha provocato un'accelerazione vertiginosa ed improvvisa nel processo storico di decostruzione del mondo unipolare prodotto dal crollo dell'Unione Sovietica alla...

IL FALLIMENTO DELLA “DOTTRINA OBAMA”

Nel 2014 Dick Cheney in un duro editoriale sul “Wall Street Journal” aveva parlato apertamente di “collasso” della “Obama doctrine”, bocciando in toto la...

GLI STATI UNITI FRA TERRA E MARE

Gli studiosi di geopolitica hanno approfondito la natura messianica dell’ideologia politica americana, collegandone l’universalismo escatologico di matrice protestante non solo alle prassi politiche filosioniste...

Alleati a ribasso

Lo scorso 2 maggio l’operazione Geronimo condotta segretamente dall’intelligence statunitense nei pressi di Abbottabad (Pakistan) ha portato alla cattura e uccisione del ricercatissimo leader...

LA GRANDE SCACCHIERA SECONDO BRZEZINSKI

Il 21 luglio scorso, ossia quattro giorni dopo che era stato abbattuto il Boeing 777 della Malaysia Airlines mentre sorvolava l'Ucraina orientale a circa...

Storia del "Nuovo Ordine Mondiale"

Pierre Hillard racconta la storia di un movimento ideologico, che ha lasciato la sua impronta sui tentativi in corso di raggruppare gli Stati all'interno di blocchi regionali, e che cerca di orientarli verso una forma di governance globale. Il suo obiettivo non è quello di prevenire i conflitti, ma di estendere il potere finanziario e commerciale del mondo anglo-sassone.

IL MONDO CHE OBAMA CI LASCIA

Che mondo lascia dietro di se Barack Obama? Un mondo forse peggiore di come lo aveva trovato. Certo: i semi dei frutti avvelenati che...

Chi sono davvero i ribelli libici?

È giunta l’ora che il pubblico americano ed europea impari qualcosa di più riguardo a questo regime di ribelli che si suppone debba rappresentare un’alternativa democratica e umanitaria a Gheddafi. Uno studio di West Point mostra che l’area di Bengasi, Derna e Tobruk era leader mondiale nel reclutamento di bombaroli kamikaze di al Qaida

Il ruolo degli USA nel traffico mondiale di droga – Intervista a Sandro Donati

Sandro Donati, esperto di problematiche legate al narcotraffico (è consulente della WADA, agenzia internazionale anti-doping, ed è stato consulente del Ministero della Solidarietà Sociale), è direttore scientifico del progetto Narcoleaks, che raccoglie un gruppo di ricercatori volontari italiani impegnati nel monitoraggio dei dati relativi alla produzione e al commercio di cocaina a livello globale. Giacomo Guarini ha incontrato ed intervistato per noi il direttore Donati.

La guerra fredda è davvero finita per gli Stati Uniti?

Proprio alcuni giorni fa è ricorso il 10° anniversario dell’attacco terroristico alle Torri Gemelle. Tuttavia nel corso di questi 10 anni la politica estera...
at fringilla dictum amet, ut Sed
0

Your Cart