«Nessuno tranne noi!» Sulla visita del presidente D. Medvedev negli Stati Uniti

Il Presidente russo Dmitrij Medvedev si recherà negli Stati Uniti il 22-24 Giugno. Dovrebbe essere compreso con estrema chiarezza che negli Stati Uniti, o in qualsiasi altro paese, non si ha intenzione di contribuire a modernizzare la Russia.

Dal Kosovo alla Libia: il lato oscuro dell'interventismo "umanitario"

Giunto simbolicamente a Belgrado il 23 marzo il capo del governo di Mosca, Vladimir Putin, avrebbe dichiarato che tra l’attuale crisi libica e quella kosovara di 12 anni fa esisterebbero diverse differenze. Sicuramente, però, vi sono anche parecchie analogie.

Cosa si nasconde dietro Wikileaks?

“Wikileaks” è un fenomeno che non è ancora stato confrontato con la realtà oggettiva. L’unica certezza è che Wikileaks non sarebbe quel fenomeno straordinario che ci è stato fatto credere ma, un semplice strumento dietro al quale si cela un gioco strategico ben più complesso.

Il traffico internazionale di cocaina: gli USA contro Narcoleaks

Il gruppo di Narcoleaks ha cercato di suscitare con il suo documento un certo interesse nel mondo del giornalismo e dei centri di studio sul narcotraffico nazionali ed esteri ma probabilmente non si aspettava di poter ricevere immediata ed ufficiale attenzione dallo stesso governo USA; Narcoleaks è infatti una piccola e recente realtà italiana, composta da appena sette membri operativi che non fanno affidamento ad alcun mezzo finanziario o tecnico che non sia, in quest’ultimo caso, come già ricordato, l’analisi e l’interpretazione di dati ufficiali.

Il segreto di Guantanamo

Pensate di essere informati su ciò che è accaduto a Guantanamo e vi stupite che il presidente Obama non può chiudere questo centro di tortura. Vi sbagliate. Ignorate il vero scopo di questo centro e ciò che lo rende indispensabile all'attuale amministrazione. Attenzione: se desiderate continuare a pensare che abbiamo valori comuni con gli Stati Uniti e dobbiamo essere alleati con loro, non leggete quest’articolo.

L’Eredità di Obama e i conti con la Libia

Le guerre degli ultimi anni nel Vicino Oriente presentano oggi a Obama un conto piuttosto salato da pagare. La guerra civile in Libia, infatti, sta sollevando negli Stati Uniti un confuso dibattito sul ruolo che il Paese dovrebbe ricoprire nella missione della NATO. Le recenti proposte di legge sull’impegno militare statunitense e sui finanziamenti alla missione libica testimoniano le decisioni (indecisioni) del Congresso statunitense.

Ascesa e declino strategico degli Stati Uniti

Il sorgere di una nuova entità asiatica - di cui la Russia è chiamata a svolgere il ruolo cruciale - capace di escogitare nuove strategie finalizzate all'integrazione dell'Europa, rappresenterebbe quindi la principale minaccia (mortale) rispetto al sistema unipolare dominato dagli Stati Uniti. Su questo Zbigniew Brzezinski ha sempre avuto ragione.

La sedicente democratizzazione siriana: sulle tracce della realpolitik

Analizzare e comprendere le rivolte arabe oggi è diventato molto difficile. Questa difficoltà è in parte dovuta ai mass media che spesso trascurano la specificità di tali rivolte. “Istanze democratiche e richiesta di diritti” è la tesi più diffusa per giustificare la Primavera Araba. Ma c’è di più: i movimenti di protesta non sono tutti uguali e soprattutto non lo sono gli interessi geopolitici delle potenze in gioco. Il caso della Siria è emblematico in questo senso e ancora di più lo è notare come gli USA, ancora una volta, siano riusciti a muovere le proprie pedine in un Paese per loro strategicamente importante.

Gli Stati uniti e la capitolazione del Brasile

Per Marcelo Gullo, geopolitico argentino, l'attuale crisi economica è in realtà una crisi strutturale dell'egemonia statunitense, che annuncia la nascita di un nuovo multipolarismo, basato su Stati continentali.

TERRITORIO A NORD-OVEST, PUNTO DI CRISI DEL CANADA?

È pensiero comune che oggi in Nord America i nativi (pellerossa ed eschimesi inuit) siano ridotti in minoranza in riserve nel loro stesso Paese,...
ut Curabitur efficitur. elit. in nec
0

Your Cart