La sorpresa nucleare Obama

Perché Washington sta militarizzando lo spazio, aumentando le forze strategiche non-nucleari, sviluppando la difesa ABM e convertendo sottomarini in vettori di missili non nucleari? Le risposte si combinano in un quadro che mostra che le intenzioni degli Stati Uniti sono tutt'altro che pacifiche.

LA SANTA ALLEANZA USA – AL-QAIDA

Igor Ignatchenko, Strategic Culture Foundation, 17.07.2012 La Siria è inondata da terroristi di ogni genere. Al-Qaida ha commesso una serie di atti terroristici. Secondo l’ex comandante dell’Accademia Navale...

La sedicente democratizzazione siriana: sulle tracce della realpolitik

Analizzare e comprendere le rivolte arabe oggi è diventato molto difficile. Questa difficoltà è in parte dovuta ai mass media che spesso trascurano la specificità di tali rivolte. “Istanze democratiche e richiesta di diritti” è la tesi più diffusa per giustificare la Primavera Araba. Ma c’è di più: i movimenti di protesta non sono tutti uguali e soprattutto non lo sono gli interessi geopolitici delle potenze in gioco. Il caso della Siria è emblematico in questo senso e ancora di più lo è notare come gli USA, ancora una volta, siano riusciti a muovere le proprie pedine in un Paese per loro strategicamente importante.

La Conferenza di Londra sull'Afghanistan: Una nuova e migliore strategia?

Sin dai primi passi nella Casa Bianca il presidente Obama ha posto tra le priorità di politica estera della sua amministrazione la questione afghana ed il necessario cambio di strategia militare nell'approccio alla regione al fine di superare quello che, nel giro di circa dieci anni, s'è trasformato in un pericoloso pantano.

LEVIATANO – RASSEGNA DELLA STAMPA ATLANTICA

Da venerdì 22 marzo ad oggi, abbiamo assistito ad una recrudescenza nei toni, da parte della stampa statunitense, generalista e specializzata, che non si...

Il segreto di Guantanamo

Pensate di essere informati su ciò che è accaduto a Guantanamo e vi stupite che il presidente Obama non può chiudere questo centro di tortura. Vi sbagliate. Ignorate il vero scopo di questo centro e ciò che lo rende indispensabile all'attuale amministrazione. Attenzione: se desiderate continuare a pensare che abbiamo valori comuni con gli Stati Uniti e dobbiamo essere alleati con loro, non leggete quest’articolo.

Presentazione di USA: EGEMONIA E DECLINO a ArcoIris

L'ultimo numero di "Eurasia", intitolato "USA: Egemonia e declino", è stato presentato dal nostro redattore Stefano Vernole, intervistato dal giornalista Filippo Pederzini, presso gli studi di ArcoIris TV.

L’OPINIONE GLOBALE NEI CONFRONTI DEGLI USA

Quando si prendono in considerazione sondaggi di opinione bisogna tenere sempre presente di non trovarsi dinanzi la verità o a una fotografia reale dello...

MALTHUSIANESIMO IMPERIALISTA

Fin dalla seconda metà degli anni ’70 i Paesi maggiormente industrializzati hanno conosciuto un fenomeno previsto con largo anticipo dall’economista e demografo francese Alfred...

La marcia USA-NATO verso la Guerra e il "Grande Gioco" del 21° secolo

Il testo che segue è la parte II del "Grande Gioco" e la conquista dell'Eurasia. Il primo testo ha fornito una panoramica globale sulla formazione della contro-alleanza agli Stati Uniti e alla NATO. In questa seconda parte, i vari fronti della rivalità globale tra queste due parti sarà esaminata.
Aliquam leo. Praesent ut venenatis vel, dolor ut odio
0

Your Cart