Obama si impegna a mantenere segrete le armi nucleari di Israele

Il presidente Obama ha ribadito la quarantennale intesa segreta che ha permesso ad Israele di mantenere un arsenale nucleare senza aprirlo alle ispezioni internazionali, l’hanno detto tre funzionari a conoscenza dell’intesa.

Il costoso volontariato di Michelle Obama

Un vivace dibattito si è aperto negli Stati Uniti circa lo stile di vita della coppia Obama, in questo momento di recessione economica e tagli di bilancio. La stampa s’è interessata del costo delle loro vacanze di Natale alle Hawaii. S’è inoltre indignata per i vantaggi concessi a Michelle Obama.

STEFANO VERNOLE, REDATTORE DI “EURASIA”, INTERVISTATO DA IRIB SULLO SHUTDOWN USA

Le ragioni principali di shutdown americana sono da ricercare nell'incredibile indebitamento degli Stati Uniti. Oggi ormai e' previsto che entro il 17 ottobre gli...

USA-Russia: una questione atomica

Cosa ne sarà dello Start 2 e della sua reale efficacia lo si comprenderà solo fra qualche mese; tuttavia, è facile prevedere che anche in caso di ratifica gli equilibri sullo scenario mondiale non cambierebbero, o quasi certamente non favorirebbero i russi.

La Libia e la nuova dottrina strategica degli Stati Uniti

L'operazione militare alleata in Libia segna un importante cambiamento strategico. Washington ha rinunciato ad una guerra di occupazione e ha affidato ai suoi alleati le future operazioni di terra. Thierry Meyssan delinea il nuovo paradigma strategico degli Stati Uniti: la globalizzazione forzata viene interrotta, l'era dei due mondi comincia.

Libera Europa?

In molti casi la potenza altrui dipende dalla propria debolezza e dall’incapacità di saper cogliere quelle opportunità concesse dalla fase storica che rende effettivi i processi di trasformazione degli assetti globali, in seguito ai quali è poi possibile rincorrere e agguantare un’autonomia decisionale prima insperata.

La Diplomazia dell’Export: USA e CINA a confronto

Un passaggio epocale va trattato dagli USA con la dovuta cautela, perché la faciloneria guascona di un tempo deve lasciar il passo ad un partenariato consapevole che la lancetta dell’equilibrio potrebbe spostarsi, ad ogni minimo errore di valutazione, verso l’altra sponda del Pacifico.

American Spirit, gli Indiani d’America nel XXI secolo

Che cosa è successo dopo che i riflettori sulle storie di cowboys e pellerossa si sono spenti? Quali sono oggi i rapporti tra le Nazioni Indiane e il governo degli Stati Uniti? Le comunità Native Americane sono rimaste intrappolate nella fitta rete di stereotipi e clichés che ha filtrato all’esterno la percezione della loro realtà. Nelle Riserve si sta consumando un dramma sociale che si è trascinato per tutto il Novecento e ancora oggi contribuisce a mantenere alti i tassi di povertà, violenza e criminalità. Intervista a John Bennett Herrington, membro della Nazione Chickasaw e primo astronauta nativo della Storia.

Il discorso di Obama sullo stato dell’Unione: l’America sul viale del tramonto

La novit è che nel suo discorso Obama insiste su due punti solitamente presenti nelle argomentazioni presidenziali di ogni amministrazione: ma lo fa con una sfumatura che, diversamente dal solito, denuncia preoccupazione e incertezza.

La "special relationship" come ostacolo alla pace nel Vicino Oriente

La lampante asimmetria delle forze in gioco nel conflitto israelo-palestinese, ed in ciò gli Stati Uniti giocano un ruolo determinante, in questo senso, e non solo a livello militare, vizia alla radice qualsiasi tentativo di pace.
0

Il tuo carrello