Relazioni Turco-Cinesi

n Turchia il 2011 è “l’anno della Cina”; in Cina il 2012 sarà “l’anno della Turchia”: i due paesi, come si evince da queste simboliche decisioni, hanno in programma un forte rafforzamento della partnership (soprattutto) commerciale, ma anche diplomatica nel prossimo futuro.

Il disgelo sino-giapponese

L'equilibrio di potenza, non solo globale ma anche regionale, sta cambiando radicalmente, e il Giappone ha un ruolo strategico determinante su entrambi i livelli. Pechino e Tokyo debbono far svanire la tensione nel Mar cinese orientale, senza dimenticare lo sguardo attento degli Stati Uniti.

INFORMAZIONE, COMUNICAZIONE E CULTURA. COSÌ PECHINO SFIDERÀ L’EGEMONIA STATUNITENSE

Uno dei più importanti strumenti nelle relazioni internazionali dei nostri giorni è il soft-power e in generale tutto quanto collegato alla sfera della comunicazione...

Gli Uiguri tra l’Impero e il separatismo

Gli Uiguri in Mongolia Volendo dare un'idea della "mobilitazione contrastiva della storia" prodotta dallo scontro fra le tendenze separatiste riapparse nello Xinjiang e la rivendicazione...

COME USCIRE DALLA CRISI COREANA. INTERVISTA AD ALDO COLLEONI

Intervista a cura di Marco Bagozzi   Aldo Colleoni, già Docente di Geopolitica ed autore di 120 pubblicazioni, è indubbiamente l'italiano che da più tempo e...

I fantasmi cinesi hanno una casa

Se si uniscono tutti questi elementi: sicurezza, crescita economica nazionale e benessere popolare, la scelta cinese di costruire città fantasma appare una scelta ben ponderata, che denota una pianificazione e una lungimiranza nazionalista che i governi occidentali, affascinati dal concetto di globalizzazione, sembrano aver perso.

Okinawa in piazza contro la base USA

In 100.000 sono scesi in strada nell’isola di Okinawa, nel sud del Giappone, per chiedere la chiusura della base militare americana di Futenma presente dalla fine della seconda guerra mondiale e che accoglie quasi la metà dei 50.000 militari Usa stanziati nell’arcipelago nipponico.

Xinjiang. Testa di ponte di Pechino in Asia centrale: competizione e cooperazione energetica

A rendere straordinariamente rilevante il Xinjiang è la sua dimensione geopolitica: protesa verso l’Europa e il Medio Oriente, è vicino al cuore del continente eurasiatico.

XI JINPING: "LAVORARE INSIEME VERSO UN FUTURO MIGLIORE PER L'ASIA E PER IL MONDO"

Discorso d'apertura di Xi Jinping, Presidente della Repubblica Popolare di Cina,  alla conferenza annuale del Forum di Boao per l'Asia 2013  Traduzione a cura dell'agenzia Xinhua       Boao, Hainan, 7 Aprile...

Fukushima: la tecnologia dell'inganno

Una tipica tecnologia dell'inganno è quello di dire la verità, ma non tutta la verità. La copertura mediatica delle recenti catastrofi nelle due centrali nucleari giapponesi Fukushima 1 e Fukushima 2 sembra essere costruita secondo il principio di cui sopra.
at dolor. dictum Aliquam commodo Praesent id vel, lectus ut leo.
0

Your Cart