"La Cina da impero a nazione": intervista a Diego Angelo Bertozzi

Ormai da anni la Cina è additata come la grande potenza del futuro: la sua inesorabile ascesa commerciale, economica e sempre più anche politica, culturale e militare, è sotto gli occhi di tutti. Eppure della Cina – della sua realtà presente e della sua storia, della sua cultura e visione del mondo – in Italia si sa poco o nulla. Prova, nel suo piccolo, a colmare parzialmente questa lacuna un libro di recente pubblicazione, La Cina da impero a nazione, di Diego Angelo Bertozzi, Edizioni Simple.

L’ESERCITO CINESE: UNA FORZA DI PACE NEL MONDO

La Cina è un paese antico alle cui spalle ci sono cinquemila anni di storia. Sotto certi profili essa è anche uno Stato giovane,...

VIE DELLA SETA E GEOPOLITICA DEL XXI SECOLO

Quando nel 1950, anno della pubblicazione dell’opera Il nomos della terra, Carl Schmitt si affrettava a dichiarare la fine dello jus publicum Europaeum, la...

Una più assertiva PLA

Una nuova generazione di analisti con background militare ha cercato di influenzare l'analisi strategica in Cina, in una direzione che giustifichi l'assertività militare di Pechino, anche a rischio di danneggiare i propri interessi principali.

Corea del Nord, uno Stato Parassita?

La sospensione degli accordi di cooperazione inter-coreana, il rifiuto dei termini dell'armistizio del 1953, inasprimento delle posizioni diplomatiche, la riapertura degli impianti nucleari, la ripresa dei test sotterranei, nuovi lanci di missili e razzi. Dal momento del suo ritiro dal TNP (Nuclear Non-Proliferation Treaty), nel 1993, la Corea del Nord ha puntualmente sfidato la comunità internazionale. L’ultima sfida: l’avvio da parte di Pyongyang, lo scorso venerdì, di tiri di artiglieria nel Mar Giallo, per il terzo giorno consecutivo, in un settore delicato al confine con la Corea del Sud.

USA e Cina: grande gioco in Africa e Asia Centrale

Eestratto dal libro “La Sfida Totale” di Daniele Scalea, gentilmente concesso dall'autore in esclusiva a Comedonchisciotte. “La Sfida Totale” è un interessante trattato di geopolitica che, a partire da una esposizione delle teorie geopolitiche classiche (Mackinder, Haushofer, Spykman), propone una lettura coerente e dettagliata degli avvenimenti mondiali degli ultimi anni. Un argomento chiave del 'grande gioco' geopolitico nei suoi risvolti di politica energetica, economica ed espansionismo militare è la rivalità tra 'vecchie' e 'nuove' potenze mondiali, in particolare tra Cina e USA, argomento del capitolo di cui offriamo il presente estratto.

J-20: lo stealth cinese

La Cina ‘presenta’ il suo primo caccia Stealth, il J-20, suscitando l’attenzione preoccupata degli USA. Il modo in cui è stato presentato il nuovissimo caccia stealth (per i cinesi ‘caccia di quarta generazione’), riflette anche la capacità d’impiego, e il controllo, delle tecnologie dell’informazione da parte della Cina nel sostegno ai propri interessi nazionali.

Slegare i nodi sino-indiani

L'India deve guardare ai legami sino-pakistani in prospettiva e con un nuovo modo di pensare. Pechino si prende cura dei suoi legami col Pakistan in un momento cruciale come questo in cui figura come alleato chiave delle strategie regionali degli Usa. Il Pakistan, da parte sua, è un partner esemplare che elimina decisamente ogni intereferenza degli Usa nel suo rappporto con la Cina.

LA DISPUTA DELLE ISOLE CURILI

Le Isole Curili sono uno dei luoghi più remoti della Russia. L’arcipelago, composto da isole vulcaniche disposte ad arco tra l’isola giapponese di Hokkaido...

I SIGNORI DELLE DUE CINE

Si è aperto con una stretta di mano in territorio neutro lo storico incontro tra il presidente cinese Xi Jinping e il suo omologo...
Ottimizzato da Optimole
error: Tutti i diritti sono riservati.
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio