LA GUERRA ALLA RUSSIA NELLA SUA DIMENSIONE IDEOLOGICA

La Guerra contro la Russia è attualmente uno dei temi più discussi in Occidente. Ad oggi rappresenta ancora una suggestione ad una mera possibilità,...

Russia, Cina e gli scontri in Kirghizistan

Lo scontro interetnico che ha attraversato il territorio kirghiso in questi ultimi giorni ha evidenziato ancor più marcatamente il carattere transeunte del matrimonio sino-russo avvenuto sull’altare dell’Organizzazione di Shangai (OCS).

Dichiarazione stampa dopo la riunione del Consiglio Interstatale della Comunità Economica Eurasiatica

Discorso del presidente russo Dmitrij Medvedev a Minsk, 27 novembre 2009.

SOCHI 2014: DI NUOVO “SPORT E POLITICA”

Obama ha già fatto sapere che non andrà, così come tutti gli altri membri della sua Amministrazione. E lo stesso farà l’accoppiata francese Hollande-Fabius....

IL LEVIATANO – RASSEGNA DELLA STAMPA ATLANTICA (28 APRILE – 4 MAGGIO)

Un saggio di Walter Russell Mead a proposito del “ritorno della geopolitica” sul nuovo numero di “Foreign Affairs”. Gli USA trovano fastidioso che la Russia...

Abkhazia orfana. Muore a 62 anni il Presidente Sergej Bagapš

A poco più di un anno dalla scomparsa del primo presidente dell’Abkhazia Vladislav Ardzinba, un nuovo lutto colpisce la perla del Mar Nero. Il suo attuale presidente, Sergej Bagapš, si è spento a Mosca il 29 Maggio a soli 62 anni, dopo gravi complicazioni susseguenti un intervento chirurgico. Sergej Bagapš ha scritto una pagina fondamentale della storia dell’Abkhazia e è certo che il suo popolo gli sarà per sempre riconoscente.

L’Ucraina, in bilico tra atlantismo e riavvicinamento alla “Madrepatria”

Con il seguente articolo si cercherà di fare il punto sull’allineamento politico internazionale dell’Ucraina, Paese di grande interesse strategico per la strategia occidentale/atlantica e quella russa.

Le prospettive della cooperazione geopolitica Russia-Cina

La visita del Primo Ministro russo in Cina e la firma di diversi accordi sull’energia e il partenariato economico, può essere descritto come una misura per prevenire una nuova ondata di crisi. Cina e Russia dovrebbero essere consapevoli di prendere decisioni ben ponderate in ambito sia politico che militare, e dimostrare la loro disponibilità a difendere i propri interessi. Dichiarare gli Stati Uniti e la NATO una grave minaccia per l’umanità, sarebbe il primo passo da fare in questa direzione.

Kirghizistan: tra rivoluzione e incertezza

Dopo l’Uzbekistan e l’Ucraina, Washington rischia di perdere un altro cardine fondamentale della sua strategia d’influenza nell'area ex sovietica. Con la caduta all’inizio di aprile del regime kirghiso gli Stati Uniti hanno perduto uno dei loro pezzi più importanti sullo scacchiere eurasiatico.

LA RUSSOFOBIA NEL PENSIERO POLITICO STATUNITENSE

Quando si parla di russofobia, è importante distinguere la russofobia europea da quella americana. La prima è caratterizzata da una forte connotazione culturale, mentre la...
Ottimizzato da Optimole
error: Tutti i diritti sono riservati.
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio