LA RUSSIA CONTRASTA DAL MARE LO SCUDO ANTIMISSILE USA

Il Pentagono sta lavorando per circondare l'Eurasia e la Triplice Intesa eurasiatica formata da Cina, Russia e Iran. Per ogni azione, tuttavia, vi è...

Incontro RIC – Russia, India, Cina parlano di sicurezza energetica

Russia, India e la Repubblica popolare di Cina hanno deciso di coordinare le strategie adottate per garantirsi una solida sicurezza energetica, ha detto il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, mentre commentava i risultati della riunione trilaterale dei ministri degli Esteri di Russia, India e Cina.

Ancora nessuna apocalisse

L’apocalisse prevista non è venuta per passare. Le elezioni presidenziali in Russia hanno fatto il corso, Putin è stato regolarmente eletto e, con grande stupore dell’opposizione, le folle miliardarie che chiedono il sangue del tiranno, non si sono materializzate. Solo circa 15.000 manifestanti riuniti nel centro di Mosca e dispersi pacificamente nel giro di due ore. Solo un centinaio di attivisti “hardcore” sono risoluti nel “voler rimanere fino a quando Putin non se ne andrà”, vicino alla fontana cittadina ghiacciata. Essi sono stati arrestati, accusati e rilasciati. Che flop!

L’ARTICO E LA “PRIMAVERA RUSSA”: AUMENTA LA TEMPERATURA GEOPOLITICA NELLA REGIONE POLARE?

« l’Artico diventerà la grande zona di transito del futuro poiché fornirà il percorso più breve al cuore del continente eurasiatico i lidi...

L’EUROPA E LA RUSSIA

Signore e Signori, cari amici! In primo luogo mi sia concesso di esprimere la mia gratitudine per l'invito a venire in questa università di fama...

MULTIPOLARISMO GLOBALISMO, LE DUE COSMOVISIONI GEOPOLITICHE E IL LORO RETROTERRA SPIRITUALE

Durante la cosiddetta Guerra Fredda, abbiamo vissuto in un mondo bipolare. Almeno questo era ciò che la maggior parte della gente pensava. Ma quanto...

Energia e grandi infrastrutture per l'integrazione eurasiatica

In margine al Forum Italo-Russo (Verona, 3 ottobre 2009) dedicato alle Olimpiadi invernali che avranno luogo nella città di Sochi nel 2014, il nostro direttore, Tiberio Graziani, ha avuto un informale e breve incontro con la Sig.ra Svetlana Jur'evna Orlova, presidentessa dell'Assemblea Parlamentare della Comunità degli Stati Indipendenti e vice-presidentessa del Consiglio Federale (camera alta) della Federazione Russa.

Perché la Russia sta sbagliando con Minsk

Le relazioni tra Russia e Bielorussia stanno attraversando ormai da qualche anno una fase di stallo che rischia di logorare l’alleanza tra i due Paesi. Minsk ha la sua parte di responsabilità, ma è la Russia ad avere il dovere di risolvere la crisi.

La Russia e il mondo che cambia – prima parte

Réseau Voltaire riproduce l’articolo che il candidato Putin ha dedicato alla sua futura politica estera, sul quotidiano Moskovskie Novosti. In questa prima parte, ha osservato l’erosione del diritto internazionale derivante dall’ingerenza politica dell’Occidente, e presenta l’interpretazione russa della “primavera araba” come una rivoluzione colorata. Torna sulla catastrofe morale e umanitaria risultante dall’attacco alla Libia ed esamina le origini della bellicosità occidentale in Siria. Infine, parla delle sfide per la Russia in Afghanistan e Corea del Nord. Cinque anni dopo il suo discorso alla conferenza di Monaco, rimane fedele agli stessi principi. La Federazione Russa si pone come garante della stabilità globale e del dialogo tra le civiltà, basandosi sul rispetto del diritto internazionale.

Nessuna alternativa alle armi nucleari per la Russia

Finché la Russia non riesce a raggiungere i paesi leader nelle armi convenzionali, può solo concentrarsi sulle armi nucleari. Le armi nucleari garantiscono la tutela degli interessi nazionali, restando il mezzo più economico di difesa.
velit, elit. consequat. nec nunc non Phasellus venenatis, ut
0

Your Cart