DATAGATE: EUROPA SOTTO SCACCO

La National Security Agency, l’agenzia di servizi segreti americani, ha colpito il centro nevralgico di direzione dell’intelligence europea. “Le nuove tecnologie digitali non vengono usate semplicemente per...

Riapre la base italiana in Antartide

Prende avvio la XXVII campagna antartica estiva 2011-2012, promossa nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide e finanziata dal Ministero per l’Istruzione, la Ricerca e l’Università. Presso la Base italiana sono già arrivati i primi 20 tecnici. In Antartide, oltre alla Stazione Mario Zucchelli, è operativa per l’intero anno anche la base italo-francese Concordia (Dome C)

L’APPORTO ITALIANO AI VOLI IPERSONICI

Nel Sud Italia e precisamente a Capua, ha sede il CIRA, Centro Italiano Ricerche Aerospaziali. Qui è attivo il Complesso Plasma Wind Tunnel, il...

Inaugurata l’alta velocità fra la Russia e la Finlandia

Per la prima volta il treno “Allegro” costruito in Francia dalla società Alstom ha collegato Helsinki con Pietroburgo. Passeggeri di eccezioni il presidente finlandese, i...

Census delle Nanotecnologie a Milano e NanotechItaly2011 a Venezia

III Census delle Nanotecnologie a Milano e NanotechItaly2011 a Venezia L'AIRI - Associazione Italiana per la Ricerca Industriale presenta due importanti iniziative dedicate alle...

CHI CONTROLLA INTERNET? IL DIBATTITO NEGLI STATI UNITI

Mercoledì 10 aprile un disegno di legge riguardante la "politica degli Stati Uniti relativa alla governance di Internet" è stato presentato alla Camera dei...

IL WEB TARGATO USA: TRA DIFFERENZA E DISTANZA

La rete informatica ha azzerato le distanze geografiche, apportando radicali cambiamenti sociali e politici, accelerando il processo di globalizzazione, quasi superandolo. Nuovi rapporti e...

GLI STATI UNITI SOTTO ATTACCO DOPO IL FALLIMENTO DEI COLLOQUI SU UN TRATTATO PER...

Pubblichiamo la traduzione di un articolo apparso sul “Financial Times”, che riporta le parole di un protagonista delle telecomunicazioni in Italia e non solo....

Accordo Italia – Cina per rilevamento inquinanti atmosferici

Progettare e realizzare un radar per il controllo delle polveri e degli inquinanti nell'atmosfera da installare in Cina: è questo l'obiettivo dell'accordo italo cinese firmato fra il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze Fisiche della Materia (Cnism) e l'Istituto di ricerca di Telemetria di Pechino (Brit).

Groundwater resources: Indo-Italian workshop

Fonte: NEERI Groundwater resources:  Indo-Italian workshop The workshop will be held on October 20, 2010 in Nagpur, India, at Neeri (National environmental engineering research institute) and...
id consequat. accumsan venenatis, vulputate, diam neque.
0

Your Cart