Prima Parole chiave Iran

Parola chiave: Iran

L’Arabia Saudita, l’Iran e la guerra fredda sulle sponde del Golfo

Lungo le due sponde del Golfo che alcuni chiamano Arabico altri Persico si fronteggiano due colossi, la cui grandezza si misura non solo con l’estensione territoriale dei due Paesi, ma soprattutto con il peso economico, politico e culturale che entrambi esercitano sulla regione vicino-orientale.

Iran: la chiave del puzzle mediorientale

L’atteggiamento sprezzante del presidente Mahmoud Ahmadinejad alla conferenza per la revisione del trattato di non proliferazione delle armi atomiche acuisce ancora di più i rapporti tra gli Stati Uniti e la Repubblica Islamica dell’Iran.

Discorso di Ahmadinejad, New York – 3 Maggio 2010

Testo integrale del discorso del Presidente della Repubblica Islamica dell'Iran, Mahmoud Ahmadinejad, tenutosi il 3 maggio 2010, nella Conferenza di riesame del Trattato di non Proliferazione Nucleare (NTP), presso la sede delle Nazioni Unite a New York

Discorso della Guida suprema Khamenei alla Conferenza Internazionale sul Disarmo

"Vorrei dare il benvenuto agli ospiti d'onore che si sono qui riuniti. E' un piacere che la Repubblica islamica dell'Iran ospiti la Conferenza internazionale sul disarmo nucleare di oggi..."

Attriti sullo Stretto di Hormuz: tre isole dividono Iran e EAU

Lo Stretto di Hormuz è attualmente uno dei luoghi strategicamente più importanti della Terra: separa la Penisola arabica dalle coste dell'Iran e attraverso di esso transita circa il 40% di tutto il petrolio prodotto nel mondo.

Padre J.M. Benjamin: "La Francia offrì asilo politico a Tariq Aziz"

Intervista esclusiva di "Eurasia" a Padre Jean-Marie Benjamin, prete cattolico profondo conoscitore della storia recente dell'Iràq. Benjamin parla a lungo dell'Iran, e rivela come alla vigilia dell'invasione statunitense dell'Iraq la Francia avesse offerto asilo politico a Tariq Aziz, vice-presidente iracheno.

T. Graziani all'IRNA: "Il soft power USA mira a ridimensionare l'Iran"

Tiberio Graziani, direttore di "Eurasia", è stato intervistato dall'agenzia di stampa iraniania IRNA a proposito della relazione del presidente statunitense Obama al Congresso sull'uso del "soft power" nei confronti della Repubblica Islamica.

Conferenze sul nucleare: botta e risposta Tehran-Washington

L'obiettivo di un mondo senza armi atomiche, rilanciato un anno fa da Barak Obama, appare alquanto remoto, ma nei giorni scorsi si sono svolti una serie di appuntamenti di importanza cruciale per il disarmo nucleare.

Il “Neo-Conservatorismo Democratico” di Barack Obama

Al momento gli USA sembrano compiere passi falsi qualunque cosa facciano nei confronti dell’Iran. È però innegabile che l’unica strada fino ad ora non perseguita è stata quella dell’accettare la nuclearizzazione di Tehran ed aspettare di vedere che tipo di uso il regime intenderebbe farne.

Grande sorpresa alla parata militare iraniana: un S300!

Grande sorpresa della giornata delle forze armate, celebrata questa domenica dalla Repubblica islamica dell'Iran: un sistema missilistico di difesa aerea, simile al famoso S300 russo, è stato presentato durante la parata militare in quella occasione, segnala l'agenzia Mehr News.
0

Your Cart