Prima Parole chiave NATO

Parola chiave: NATO

Afghanistan: “nuovo modello di guerra” per l’offensiva Nato nella provincia di Helmand

L’offensiva militare delle truppe Nato prosegue nell’Helmand, provincia meridionale dell’Afghanistan confinante con il Pakistan, considerata una roccaforte talebana.

La Conferenza di Londra sull'Afghanistan: Una nuova e migliore strategia?

Sin dai primi passi nella Casa Bianca il presidente Obama ha posto tra le priorità di politica estera della sua amministrazione la questione afghana ed il necessario cambio di strategia militare nell'approccio alla regione al fine di superare quello che, nel giro di circa dieci anni, s'è trasformato in un pericoloso pantano.

Afghanistan: il quadro geostrategico e gli attori sulla scena

Al tavolo della partita afghana siedono molti giocatori. Lo stato di incertezza permette ai vari attori geopolitici di mettere in campo strumenti che riescano a far pesare maggiormente il proprio ruolo ed i propri interessi strategici.

Portaerei Italia. Sessant'anni di NATO nel nostro paese

Presentazione del libro "Portaerei Italia. Sessant'anni di NATO nel nostro paese" di Fabrizio d'Ernesto (Mentana, 20 febbraio 2010). Relatori: Fabrizio d'Ernesto, Tiberio Graziani, Luca Donadei. Organizzazione: Fuoco Edizioni. .

"Portaerei Italia" il 20 febbraio a Mentana

Si terrà sabato 20 febbraio alle ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale di Mentana, in Via Crescenzio 11, la presentazione del libro "Portaerei Italia. Sessant'anni di NATO nel nostro paese" di Fabrizio d'Ernesto. Sarà presente tra i relatori anche il direttore di "Eurasia" Tiberio Graziani, oltre all'autore Fabrizio d'Ernesto ed all'editore Luca Donadei. .

Israele vuole unirsi alla NATO

Se Israele riesce ad entrare nella NATO, la sua belligeranza regionale sarà appoggiata dall’intera forza collettiva dell’Alleanza. Prima che ciò avvenga, si domanda Galal Nassar, gli arabi reagiranno?

La Russia e la NATO hanno accettato di collaborare… forse

La principale forma di cooperazione tra la Russia e la NATO sarà, probabilmente, quella di partecipare a tutti i tipi di vertici e ai seminari su diversi temi, dove si scambieranno dichiarazioni lucide, senza prendere decisioni concrete, alternando le discussioni con manovre congiunte umanitarie e pacificatrici.

La militarizzazione georgiana e il suo sostegno diplomatico

L'ex primo ministro georgiano e Leader del Movimento per una Fiera Georgia, Z. Noghaideli, ha in programma di visitare Mosca, ancora una volta, questo mese di febbraio. Secondo il sito internet Vzglyad, lo scopo della visita è quello di firmare un accordo di cooperazione con il partito filo-governativo Russia Unita.

Serbia: la battaglia anti-NATO continua

In Serbia un gruppo di oltre 200 fra politici, intellettuali e personalità della cultura e dello spettacolo ha firmato un documento con la richiesta di un referendum sull'eventuale adesione del paese alla Nato, un tema del quale negli ultimi tempi si parla con sempre maggiore insistenza.

Il Venezuela confina con la NATO. L’Olanda concede l’uso di Aruba al Pentagono

Durante il fallito vertice di Copenhagen, Chàvez ha per la prima volta chiamato l’attenzione internazionale a posare il suo sguardo sul possedimento coloniale olandese di Aruba. L’isola non è più un esotico paradiso turistico ma anche il centro di una intenso sviluppo di infrastrutture militari aeroportuali degli Stati Uniti.
leo. Sed venenatis quis efficitur. et, accumsan eget
0

Your Cart