Prima Parole chiave Palestina

Parola chiave: palestina

Israele negli ultimi 5 anni: le sue azioni e il diritto internazionale

Le azioni di Israele nel quinquennio 2005-2010 appaiano quantomeno “controverse” sotto il punto di vista della loro liceità nei confronti del diritto internazionale. Gran parte dei dubbi nascono dalle diverse interpretazioni che le parti danno allo statuto di Gaza e dei Territori palestinesi.

L’alleggerimento del blocco di Gaza e le aberrazioni ottiche dell’opinione pubblica internazionale

Riflettendo sulle azioni israeliane degli ultimi cinque anni, sorprende la reazione degli attori internazionali. L’alleggerimento del blocco di Gaza è stato accolto da molti come l’inizio di una nuova politica da parte di Israele.

I Fratelli Musulmani tra localismo e transnazionalità

Soltanto attraverso l’analisi approfondita e contestualizzata delle sfaccettature che compongono il mosaico dei Fratelli Musulmani, è possibile comprendere come un unico movimento possa unire in se stesso ispirazione e precetti religiosi, attività politica, impegno sociale e caritatevole, obiettivi di sviluppo locale e progetti transnazionali, collaborazione politica e proselitismo religioso.

USA-Israele: l’attacco al convoglio di aiuti a Gaza rivela al mondo il vero "asse...

Le conseguenze delle azioni recenti di Israele, dimostrano chiaramente che la comunità internazionale si trova, ora, di fronte alla minaccia mortale rappresentata da questo asse USA-Israele; un asse in permanente stato di guerra contro il mondo.

Perché la strage della Flotilla è terrorismo

L’azione condotta dalla Marina Militare Israeliana appare integrare fattispecie di terrorismo marittimo, terrorismo tout court, terrorismo internazionale e crimini contro l’umanità, sottoponibili al giudizio della Corte Penale Internazionale.

Dodici buone ragioni per fermare lo stato terrorista d'Israele

Dodici punti che mettono in luce lo scandaloso comportamento di Israele per quanto riguarda la politica interna ed esterna, comportamento che rende impossibile la pace nel vicino oriente e non solo.

Crociera col morto. Il "giallo" della Flottiglia

Solitamente crediamo che le vicende reali siano meno complesse ed intricate dei romanzi gialli di Agatha Christie. Ma spesso gli eventi reali nascondono retroscena e significati nascosti. E così eventi come la strage della Freedom Flottilla possono essere descritti ed analizzati quasi fossero dei gialli usciti dalla fervida fantasia d'uno scrittore.

Proximity Talks: la difficile strada verso la pace

Il 9 Maggio 2010 Saeb Erakat, capo negoziatore palestinese, ha ufficialmente dichiarato l'avvio dei cosiddetti "Proximity Talks" fra israeliani e palestinesi: la strada verso la pace però non sembra vicina, anche alla luce degli ultimi avvenimenti.

Intervista a Enrico Galoppini

Pubblichiamo la seguente intervista realizzata a margine della conferenza “Palestina: geopolitica di un conflitto”, svoltasi a Torino il 29 maggio scorso e co-organizzata da “Eurasia” e dal Centro Italo-Arabo “Dar al-Hikma”.

Palestina, geopolitica di un conflitto

Conferenza "Palestina: geopolitica di un conflitto" (Torino, 29 maggio 2010). Relatori: Claudio Mutti, Angela Lano, Costanzo Preve, Enrico Galoppini. Organizzazione: Centro Culturale Italo-Arabo "Dar al-Hikma", rivista "Eurasia". L'evento rientra nel Ciclo 2009-2010 dei Seminari di Eurasia
risus dictum dolor pulvinar neque. ipsum venenatis,
0

Your Cart