Prima Parole chiave Terrorismo

Parola chiave: terrorismo

Il cyber-terrorismo esiste o non esiste?

Cyber-terrorismo è un neologismo di nuova generazione che tenta di definire una nuova forma di terrorismo di tipo informatico.  Tuttavia a livello terminologico il...

Bambini-soldato tra gli insorti siriani!?

“Gli insorti siriani che combattono le forze del Presidente Bashar Al Assad annovererebbero dei bambini nei loro ranghi, in violazione delle convenzioni internazionali...

Comunicato del Ministero della Salute Siriano

Il Ministero della Salute Siriano ha diffuso, in data 16 marzo 2012, il seguente comunicato: "La provocatoria televisione del Qatar "Al Jazeera" ha trasmesso oggi,...

Aggiornamenti ambasciata di Siria – 19 marzo 2012

● Si sono svolti nella moschea di Othman, a Damasco, con grande e sentita partecipazione sia popolare che ufficiale, i funerali delle vittime degli...

Terrorismo islamico: nuove sfide e minacce.

Sono trascorsi ormai dieci anni dall'attentato compiuto da Al-Qaeda al World Trade Center e al Pentagono, e la data dell'11 settembre 2001 rappresenta tuttora uno dei grandi fattori di mutamento negli obiettivi e nelle strategie, in politica estera e interna, dell'Occidente e di tutti gli stati del mondo. Quali prospettive è possibile individuare di fronte ad un mutevole scenario?

Il rafforzamento dell’alleanza sino-pakistana

Il legame strategico tra Pechino e Islamabad è sempre più forte. Il tradizionale rapporto diplomatico tra i due paesi si è consolidato recentemente con l’intensificarsi dei legami economici, commerciali, energetici e militari, unitamente all’allontamento pakistano nei confronti degli Stati Uniti. La stabilità dell’alleanza sino-pakistana è però messa alla prova dalle sfide poste dai gruppi armati degli estremisti islamici operanti nello Xinjiang cinese.

Lacrime e sangue

Vladimir Vladimirovic ha un problema che si chiama Caucaso. È un problema che in dieci anni non è riuscito a risolvere e in parte ha contribuito a esasperare. Le repubbliche russe del Caucaso sono praticamente in stato di guerra.

Attentato all’aeroporto Domodedovo: analisi e previsioni

L’attacco terroristico avvenuto all’aeroporto Domodedovo di Mosca il 24 gennaio ha dimostrato ancora una volta come nessuno possa ritenersi “immune” dal terrorismo. Ed è proprio una notizia dell’ultima ora la rivendicazione dell’attentato da parte di Umarov, il leader dei separatisti ceceni.

Dal Kashmir una lezione per l'Europa

L'obiettivo che si dovrebbe cercare di ottenere sarebbe tentare di esplicitare il più possibile questo preconcetto ostile col quale si pensano i rapporti e gli scambi tra Europa e Islam, al fine di abbattere i pregiudizi e smontare i processi storici che li hanno creati, cercando di trasformare lo scontro in un incontro.

Gli Stati Uniti sono coinvolti negli attacchi di Mumbai (2008)?

La stampa indiana e il ministro degli Interni P. Chidambaram sospettano che i servizi segreti pakistani mantengano la tensione in Kashmir con l'aiuto dei servizi statunitensi, per indebolire l'India. Essi trarrebbero vantaggio dall'utilizzo di gruppi indiani di estrema destra ostili a un'India laica.
0

Your Cart