Prima Parole chiave Kurdistan

Parola chiave: Kurdistan

IL KURDISTAN

In curdo, il termine “kurd” significa “rude”. Nella lingua turca, la stessa parola significa “lupo”, come talvolta i Curdi si effigiano. In entrambi i...

LA RIPROGETTAZIONE DELLA MAPPA DEL VICINO ORIENTE

Jeremy Salt è professore di Storia e Politica del Medio Oriente all’Università di Bilkent presso Ankara. Il suo libro La distruzione del Medio Oriente...

DIVIDI LA SIRIA, DIVIDI IL RESTO

Mahdi Darius Nazemroaya, Global Research, Press TV – 14-08-2012   Quello che sta accadendo in Siria è un segno di ciò che accadrà nella regione. Il cambio...

L'Iran accusa il Kurdistan di servire da base per il Mossad. Il Kurdistan smentisce

L'Iran ha accusato il Kurdistan iracheno di collaborare e di costituire la base per i servizi segreti israeliani del Mossad. Un’accusa respinta in blocco dal...

Il detonatore Kurdistan: autonomia e destabilizzazione

Le truppe statunitensi nel dicembre 2011 lasciano l’Iraq con profonde differenze dal momento in cui lo avevano invaso: se prima vi era un Governo centrale in via di sviluppo, ora sul suolo iracheno troviamo una serrata lotta fra fazioni, un Paese in fase di disgregazione politica e religiosa con un livello di vita di molto inferiore rispetto a pochi anni orsono. Tale processo di “balcanizzazione” è fondamentale per gli Usa nel tentativo di mantenere il controllo di una zona così importante per l’accesso al cuore del continente eurasiatico (sappiamo di come tale obiettivo sia costante per la strategia angloamericana)
sit ut eget Aenean leo Praesent amet, libero pulvinar
0

Your Cart