Il 30 settembre 2010 a Napoli, nella cornice dello storico Palazzo Caracciolo di Via Carbonara, su iniziativa e sostegno finanziario del Fondo Umanitario “Centro Cechov”, in collaborazione con “Infoforum”, il la Fondazione russa di sviluppo per l’alta tecnologia, il quindicinale italiano di lingua russa “La nostra Gazzetta – Наша Газета” e con il sostegno di “Eurasia. Rivista di Studi Geopolitici”, IsAG – Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie e dell’ Osservatorio sul Sistema Politico-Costituzionale della Federazione russa ha avuto luogo una conferenza internazionale dal titolo:

“ Il dialogo degli esperti: la cooperazione russo italiana nel campo dell’informazione e della sicurezza dell’energia internazionale”.

Nel corso della conferenza, organizzata in due tavole rotonde (I problemi attuali della sicurezza informatica internazionale e della garanzia di informazione sulla gestione della cooperazione russo italiana”;  “La cooperazione russo italiana nel campo della sicurezza dell’energia”), sono stati dibattuti seguenti temi:

– La moderna società dell’informazione e le sfide comuni nel campo della sicurezza informatica;

– L’esigenza di prevenire conflitti delle informazioni e la creazione congiunta di un ambiente informativo favorevole per la cooperazione economica, culturale e tecnico scientifico;

– Problemi comuni e modi di cooperazione nel settore della sicurezza informativa:
lotta contro la criminalità internazionale nel sistema informativo;
le tecnologie intellettuali per la gestione dell’economia.

Articolo precedente

La difficile riconciliazione nazionale in Sri Lanka

Articolo successivo

Iran: sanzioni e cooperazione gas-petrolifera con la Russia.