Sotto il titolo “Russia segreta” si trovano riuniti quattro saggi del prof. Aleksandr Dugin, del Comitato Scientifico di “Eurasia”.

Nel primo saggio, “Il fattore metafisico nel paganesimo”, viene mostrato come la contrapposizione fra monoteismo e paganesimo sia relativa, poiché il paganesimo, in molte sue manifestazioni, non esclude né la dottrina dell’unità divina né la trascendenza.

Il secondo saggio, “Il complotto ideologico del cosmismo russo”, prende in esame una “ideologia occulta” che fece la sua apparizione in Russia nella prima metà dell’Ottocento ed ebbe una parte importante nella genesi della mentalità sovietica.

Nel terzo saggio, “L’Isola del Tramonto”, l’autore applica i criteri del simbolismo geografico al continente americano.

Nell’ultimo, infine, viene delineato il ruolo della Siberia in relazione al destino dell’Eurasia.

http://www.insegnadelveltro.it/libreria/?p=1806

Articolo precedente

Pechino scopre in Berlino un alleato vulnerabile

Articolo successivo

Marilina Veca, "Cuore di lupo", Kimerik, 2011