Prima Parole chiave Evo Morales

Parola chiave: Evo Morales

BOLIVIA. IO, PRESIDENTE, SEQUESTRATO IN EUROPA

di Evo Morales (Presidente della Bolivia) Fonte: Le Monde Diplomatique, 6 Agosto 2013 Tratto da: http://www.interet-general.info/spip.php?article18649&cs=print     La rivelazione da parte di Edward Snowden della natura perniciosa dello spionaggio...

L’EUROPA SENZA STATI E LA TERRA BRUCIATA

L’Europa ci ha nuovamente rimesso la faccia e ha macchiato la sua reputazione, forse in maniera irreversibile a livello internazionale. Il tanto decantato “paradiso...

IL “PACIFICO” MIRAGGIO BOLIVIANO

Nel corso della storia, il mare è stato considerato di fondamentale importanza per lo sviluppo delle civiltà. Il suo dominio si è sempre dimostrato...

“L’IDEOLOGO DI STATO”: UNA BIOGRAFIA POLITICA DI ALVARO GARCIA LINERA

La vita dell’attuale vicepresidente della Bolivia tracciata nel segno della continuità teorico-politica marxista: dagli esordi nelle comunità rurali fino al governo del Paese in...

INTERVISTA AD ATTILIO FOLLIERO

Intervista a cura di Giacomo Gabellini.   1 – Sotto la guida di Hugo Chavez, il Venezuela sembra essersi liberato definitivamente dai vincoli imposti dagli Stati...

Le espropriazioni in America Latina

Per comprendere il significato delle espropriazioni avvenute in America Latina nei primi anni del XXI secolo è fondamentale un’analisi del periodo che ha preceduto tale fase. Se teniamo conto dell’ideologia degli anni Novanta, saremo in grado di comprendere le motivazioni che portarono gli Stati indiolatini alla perdita delle loro imprese, oggi soggette ad esproprio. Ciò renderà più chiara la natura delle espropriazioni, che ovviamente possono essere contestualizzate in uno scenario in cui i rapporti di forza sono diametralmente opposti a quelli dell'ultimo decennio del ventesimo secolo. Esamineremo i casi del Venezuela, della Bolivia e dell’Argentina. Essi diventano rilevanti perché sono esempi applicativi recenti della politica che andremo a delineare. Infine faremo una breve menzione su una tematica più ampia, e comprensiva delle stesse espropriazioni: la questione energetica.

El sueño prohibido boliviano

Bolivia es actualmente un país sin costas marítimas, un Estado mediterráneo en el continente americano. Es desde fines del siglo XIX que padece esta...

Il sogno proibito boliviano

La Bolivia è attualmente un Paese senza sbocco sul mare, uno Stato “mediterraneo” racchiuso nelle Americhe. Dalla fine del XIX secolo soffre per questa situazione di “annegamento”, circondata dai territori di Argentina, Brasile, Cile, Paraguay e Perù. Specificatamente, è stata la Guerra del Salnitro – che ha avuto luogo tra il 1879 e il 1883 – a causare la perdita di ogni accesso alla costa.

Cospirazione in Bolivia

Il 16 Aprile 2009, l’Unità Tattica per la Risoluzione delle Crisi della polizia boliviana compì un raid nell'Hotel Las Americas a Santa Cruz, sorprendendo un commando paramilitare reclutato e finanziato dal miliardario Branko Marinkovic e da altri cospiratori.
nec sed vel, Nullam consectetur venenatis venenatis, id
0

Your Cart