Prima Parole chiave Vietnam

Parola chiave: Vietnam

VIETNAM-CAMBOGIA, UNO SCONTRO FRA NAZIONALISMI

La sconfitta dell’imperialismo statunitense da parte delle forze comuniste in Vietnam, Laos e Cambogia nel 1975 non portò alcuna stabilità politica nell’ex Indocina francese....

LE RELAZIONI ESTERE DELLA COREA POPOLARE

Nel trattare la recente crisi coreana, le fonti occidentali sottolineano costantemente che la Corea Popolare è un paese completamente isolato dalla cosiddetta “comunità internazionale”....

IL VIAGGIO DELLA CLINTON METTE IN EVIDENZA I PUNTI DEBOLI DEL RITORNO DEGLI STATI...

Liu Zongyi, Global Times, 17 luglio 2012 Il Segretario di Stato americano Hillary Clinton ha recentemente compiuto un viaggio che circonda la Cina. Dal Giappone...

Niente rimorsi per il Vietnam

Se il tenente generale dell’Esercito ed ex sottosegretario alla Difesa degli Stati Uniti William G. Boykin se ne fosse rimasto a fare il pensionato, sarebbe ricordato come un militare che è stato presente sui teatri di guerra più importanti degli ultimi quarant’anni, oppure come il comandante di quell’ US Army Special Operations Command che scatena i Rangers. Invece egli rischia di passare alla storia come un predicatore con le stellette, figura non nuova nell’ US Army , ma certamente rarissima con un curriculum come il suo. E’ dal 2007 anno in cui è andato in pensione che il tenente generale Boykin è professore con il preciso compito di insegnare agli studenti dell’ Hampden-Sydney College in Virginia, «a pensare in modo critico e a comunicare in modo efficace».

Mai combattere una guerra terrestre in Asia

La storia militare statunitense nel continente asiatico vista dall'analista politico George Friedman. Quali i problemi strategici che emergono da un'azione che nel tempo si è dimostrata scarsamente appropriata alle sfide poste dalle diverse situazioni locali? Di seguito viene proposta una valutazione di Friedman legata alla necessità di una più realista ed efficace politica estera americana.

Richard Holbrooke afferma di essere il co-autore dei "Pentagon Papers"

Richard Holbrooke ha fatto sensazione durante la sua audizione alla Camera dei Rappresentanti sugli aiuti di civili in Afghanistan, il 28 Luglio 2010.

L’espansione cinese nel Mar Cinese Meridionale: il caso delle isole Spratly

Il gruppo delle isole Spratly è un vasto territorio composto da una miriade di isole, atolli e barriere coralline situato nel Mar Cinese Meridionale. È un territorio fondamentalmente inospitale ma che desta grande interesse da parte degli Stati del Sud-Est asiatico per le sue risorse energetiche.
id at tristique commodo porta. suscipit ut sed
0

Your Cart