Sabato 23 gennaio 2016, nell’ambito delle attività collegate ai Corsi di Laurea e Laurea magistrale in Studi Politici e Internazionali, l’Università degli studi Link Campus University e il Centro studi internazionale Dimore della Sapienza hanno presentato congiuntamente e promosso il convegno: “L’ISLAM E LA VIOLENZA. Precisazioni necessarie”.

Dopo i Saluti iniziali di Vincenzo Scotti (Presidente Università degli studi Link Campus University) e Carlo Corbucci (Presidente onorario Centro Studi Internazionale “Dimore della Sapienza”) hanno proseguito il dibattito l’Hujjatulislam Abulfazl Emami (Associazione Islamica “Imam Mahdi”), Omar Camiletti (Centro Culturale Grande Moschea di Roma), Anna Maria Cossiga (Antropologa, docente di Geografia e Geostrategia, Università degli studi Link Campus University), Ghorban Alì Pourmarjan (Direttore Istituto Culturale dell’Ambasciata della R.I. dell’Iran), Mario Polia (Archeologo, storico delle religioni), Pietrangelo Buttafuoco (giornalista e saggista) e Tiziana Ciavardini (Antropologa e giornalista).

Il Centro Studi Internazionale “Dimore della Sapienza” e Link Campus University, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, hanno voluto organizzare tale evento insieme per fornire delle precisazioni sul valore della parola ISLAM e sulla sua relazione con la questione della violenza, cercando di chiarire dubbi e confusioni, al di là del linguaggio spesso pregiudiziale dei media.

La partecipazione del pubblico è stata notevole, sia dal punto di vista numerico, sia per l’interessamento e lo sviluppo di un dibattito su vari aspetti della relazione tra Islam, religione e violenza.

Foto dell’evento

Il folto pubblico presente

12507088_10154532826144115_5441171437766981759_n (1)

Il religioso musulmano sciita A. Emami

12540981_10154532826149115_4287383542760346509_n

Da sinistra: P. Buttafuoco, T. Ciavardini e O. Camiletti

12540758_10154532832564115_4164698642610841722_n

Articolo precedente

L’UNGHERIA TRA L’ORIENTE E L’OCCIDENTE

Articolo successivo

L'ASCESA CINESE