Il 2 dicembre prossimo a Roma presso la libreria Altroquando in Via del Governo Vecchio 80 alle ore 18.30 si terrà la presentazione della nuova edizione italiana (sempre in versione bilingue serbo/italiana) del libro di Marilina Veca “Cuore di lupo/Vucje srce”, romanzo basato su storie vere di serbi scomparsi in Kosovo fra il 1998 e il 2000 e verosimilmente espiantati degli organi vitali destinati all’immondo mercato degli organi umani.
Siete tutti invitati. La serata sarà accompagnata al pianoforte dal Maestro Marco Russo. L’autrice parlerà del libro introdotta dall’On. Falco Accame presidente dell’Associazione Nazionale Vittime Militari e familiari delle vittime, dal Dott. Stefano Vernole della rivista di geopolitica Eurasia e dal saluto dell’Ambasciatrice della repubblica di Serbia Ana
Hrustanovic’. Seguirà buffet. 

Articolo precedente

Informazione e "soft power" tra Russia e Europa: intervista a T. Graziani

Articolo successivo

Andrea Perrone, L'artiglio del Drago, Strategia, Armamento e Capacità dell'Esercito Popolare di Liberazione Cinese