Emanuele Giordana presenta

Diario da Kabul. Appunti da una città sulla linea del fronte

O barra o edizioni

Giovedì 20 maggio – ore 18.00

Libreria Bibli Roma

http://www.bibli.it/

Via dei Fienaroli, 28
00153 Roma
06 5884097

O barra O edizioni

via Stromboli 18 20144 Milano
Ufficio stampa O barra O edizioni

tel. 02-43995423; fax 02-43985920
ufficiostampa@obarrao.comwww .obarrao.com

Il libro
Diviso in due sezioni, Noi e l’Afghanistan e L’Afghanistan e noi, il libro non vuole essere un’indagine sui perché della guerra, ma un diario che racconta la situazione e gli eventi di oggi da un’altra ango­lazione, che consente di osservare afgani e occidentali convivere e sopravvivere in una città da oltre trent’anni sulla linea del fronte.

Un punto di vista di forte impatto che affronta e analizza anche l’attuale vicenda dei medici di Emergency.

Con la rara qualità di conciliare dramma e ironia, mai a discapito di un’analisi critica e profonda dei fatti, l’autore raccoglie le riflessioni e le impressioni personali già in parte affidate al suo blog e che non trovano spazio nel veloce avvicendarsi di notizie sulle pagine dei quotidiani. Ne emerge la cronaca di un paese e di un popolo più complessa di quella riportata dalla retorica mediatica.

L’Autore
Emanule Giordana (Milano, 1953) ha trascorso lunghi periodi in Asia e America Latina e lavorato per diverse agenzie dell’Onu e per Ong italiane e internazionali. È stato docente di cultura indonesiana all’IsMEO e cofondatore di «Quaderni Asiatici». Socio fondatore e direttore di Lettera22, collabora con diverse testate ed è uno dei conduttori di Radiotremondo su Radio3Rai. Nel 2009 ha ri cevuto il premio “Antonio Russo” per i reportage radiofonici dall’Afghanistan. Dal 2010 dirige l’agenzia online NTNN. Per O barra O ha curato A Oriente del profeta (2005) e Geopolitica dello tsunami (2005).

Articolo precedente

Iran, Brasile, Turchia: tutti "Stati canaglia"?

Articolo successivo

Crisi post-elettorale e ingerenze esterne in Iraq