Il libro, la spada, il deserto
Autore: Carlo Terracciano
Fonte: “Eurasia. Rivista di studi geopolitici”, nr. 1/2005 (gennaio-marzo 2005), pp. 165-174

Carlo Terracciano nel suo saggio ripercorre l’espansione musulmana nei secoli, osservandola attraverso il prisma geografico per ottenerne indicazioni di carattere geopolitico. Le sue riflessioni riguardano tanto il rapporto tra la religione e l’ambiente circostante, quanto il ruolo dell’Islàm all’interno delle relazioni tra le civiltà.

Leggipdf (3,6 MB)

Articolo precedente

GEOPOLITICA DELL'ISLAM

Articolo successivo

Claudio Mutti, Imperium. Epifanie dell'idea di impero