Quando parliamo di Grande Guerra, la prima cosa che viene alla mente sono le carneficine consumatesi sul fronte dolomitico e sull’altipiano carsico.
Se poi pensiamo alle vicende marittime, la memoria va alle incursioni dei MAS, ma in realtà, specialmente nel mare Adriatico, hanno avuto luogo vicende ben più articolate. Una serie di recenti pubblicazioni ha cominciato ad informare il pubblico italiano in merito a tali vicende. La più recente di tali pubblicazioni si deve a Orio di Brazzano che ha dato alle stampe un’opera cospicua e di piacevole consultazione.

Venerdì 11 novembre alle ore 18:00, presso la sede della Lega Nazionale di Trieste (via Donota, 2 – terzo piano) verrà presentato il volume La Grande Guerra nel mare Adriatico, Luglio Editore.

Interverranno Lorenzo Salimbeni, dottorando di ricerca in Storia contemporanea e dirigente della Lega Nazionale, ed Orio di Brazzano, autore del libro ed appassionato di storia della Prima Guerra Mondiale.

Articolo precedente

Census delle Nanotecnologie a Milano e NanotechItaly2011 a Venezia

Articolo successivo

Il linciaggio di Gheddafi: il ritorno del sacrificio umano