MODENA, SABATO 14 MAGGIO ORE 19

Caffè Athenaeum, Via Canalino 81

In occasione dell’evento “Nessun dorma”, la notte bianca modenese

Incontro/dibattito

“Le conseguenze economiche della crisi libica”: per l’Italia e per l’indotto produttivo locale

Interverranno Stefano Vernole, redattore della rivista di Studi Geopolitici “Eurasia” e Mario Mirabelli, Fondatore del Centro Studi Analisi e Statistiche di Modena

Ad oltre tre mesi dal suo avvio, Il conflitto libico, le cui prospettive ad oggi sono tutt’altro che certe, si sta rivelando più lungo e dispendioso del previsto. Numerose invece sono le domande – troppe secondo qualcuno… – su una guerra che pochi hanno capito e ancora meno approvato, e che a tutt’oggi risulta quanto meno poco chiara.

Cosa aspettarsi dunque? Quali potrebbero essere per l’Italia e per i suoi cittadini le conseguenze in termini economici, della guerra di Libia? E quali invece per il mondo delle imprese, soprattutto modenesi, che sul suolo libico non hanno mancato fino a poco tempo fa di investire? L’Italia era davvero obbligata ad intervenire? La guerra al Governo di Tripoli guidato da Gheddafi, giustificata – come nel 1999 per l’intervento della NATO in Kosovo – da “motivazioni umanitarie”, sta davvero aiutando i civili come previsto dalla Risoluzione 1973 delle Nazioni Unite o nasconde un conflitto sotterraneo tra le grandi potenze mondiali per il controllo delle risorse energetiche del Pianeta? Quali potrebbero essere i fini strategici e reali dell’ennesima “guerra umanitaria”? E quali gli scossoni che invece determinerà a livello geopolitico nel bacino del Mediterraneo, nel Nord Africa e nel Vicino Oriente?

A queste e ad altre domande cercheranno di rispondere, il Dott. Stefano Vernole, giornalista e redattore di “Eurasia”, Rivista di Studi Geopolitici e il Dott. Mario Mirabelli, consulente aziendale e fondatore del Centro Studi Analisi e Statistiche di Modena.

L’iniziativa è organizzata dalle Associazioni culturali “Pensieri in Azione” e “Terra e identità” – “Viaggiatori fuori Tema”. Si svolge con il patrocinio dell’Istituto Alti Studi Geopolitici e Scienze Ausiliarie – ISAG, è gratuita ed aperta a tutti.

Per informazioni: pensierinazione@yahoo.it,

Seminari di “Eurasia” – Rivista di Studi Geopolitici www.eurasia-rivista.org

Articolo precedente

Konstantin Leont’ev, I romanzi del conte L.N. Tolstoj

Articolo successivo

Un precursore del pensiero eurasiatista: Konstantin Leont'ev