Prima Parole chiave Afghanistan

Parola chiave: Afghanistan

D. Rogozin: "No al NATO-centrismo ed all'accerchiamento della Russia"

Un'intervista esclusiva a Dmitrij O. Rogozin, ambasciatore della Federazione Russa presso la NATO, compare nell'ultimo numero (1/2010) di "Eurasia". Con Rogozin si è parlato di rapporti NATO-Russia, guerra in Afghanistan, paventato ingresso nella NATO di Georgia e Ucraina, status dell'Artico e basi USA in Asia Centrale.

Pakistan: l'alleato difficile

Il tentativo di guadagnare nuovamente l'appoggio della popolazione attraverso investimenti per la società pakistana, abbinato a interventi militari mirati a sconfiggere le cellule terroristiche può aiutare gli USA ad ottenere maggiori successi nella regione.

L’Afghanistan riflette l’ossessione degli USA

Gli Stati Uniti ripensano la loro strategia verso l'Afghanistan

Afghanistan: “nuovo modello di guerra” per l’offensiva Nato nella provincia di Helmand

L’offensiva militare delle truppe Nato prosegue nell’Helmand, provincia meridionale dell’Afghanistan confinante con il Pakistan, considerata una roccaforte talebana.

La Conferenza di Londra sull'Afghanistan: Una nuova e migliore strategia?

Sin dai primi passi nella Casa Bianca il presidente Obama ha posto tra le priorità di politica estera della sua amministrazione la questione afghana ed il necessario cambio di strategia militare nell'approccio alla regione al fine di superare quello che, nel giro di circa dieci anni, s'è trasformato in un pericoloso pantano.

Afghanistan: il quadro geostrategico e gli attori sulla scena

Al tavolo della partita afghana siedono molti giocatori. Lo stato di incertezza permette ai vari attori geopolitici di mettere in campo strumenti che riescano a far pesare maggiormente il proprio ruolo ed i propri interessi strategici.

La Russia e la NATO hanno accettato di collaborare… forse

La principale forma di cooperazione tra la Russia e la NATO sarà, probabilmente, quella di partecipare a tutti i tipi di vertici e ai seminari su diversi temi, dove si scambieranno dichiarazioni lucide, senza prendere decisioni concrete, alternando le discussioni con manovre congiunte umanitarie e pacificatrici.

La guerra uccide tre bambini ogni giorno in Afghanistan

Circa tre bambini muoiono ogni giorno, in Afghanistan, vittime di attacchi, attentati e scontri armati tra ribelli e le forze di occupazione degli Stati Uniti e della NATO, ha denunciato l'ONG Afghanistan Rights Monitor (ARM) .

Gli agenti della CIA uccisi in Afghanistan, lavoravano per società di facciata attive in...

Almeno otto statunitensi sono stati uccisi in una base operativa della Central Intelligence Agency (CIA) in Afghanistan, il 30 Dicembre. L'attentatore suicida è penetrato nella base operativa di Chapman, che si trova nella provincia orientale di Khost, e che fungeva da quartier generale per le operazioni e per lo spionaggio della CIA. I funzionari di Washington hanno confermato che i morti erano tutti dipendenti civili e contractors della CIA.
Sed eleifend elit. ut Praesent ante. lectus felis vel, sed non
0

Your Cart