Prima Parole chiave Hamas

Parola chiave: Hamas

I MOTIVI PER I QUALI LA GUERRA DI ISRAELE NON E’ GIUSTA

A seguito dell’inizio delle ostilità nella striscia di Gaza l’estate scorsa, Benjamin Netanyahu, nel tentativo di giustificare il suo operato, ha dichiarato che nessuna...

DIVIDE ET IMPERA. LA STRATEGIA OCCIDENTALE NEL VICINO ORIENTE

La Palestina, in data 29 novembre 2012, ha assunto lo status di Stato osservatore nelle Nazioni Unite (1). In una sessione storica dell’ONU, esattamente...

“IL NUOVO EQUILIBRIO DEL TERRORE IN MEDIO ORIENTE”

NEW YORK – Nella guerra tra Israele e i Palestinesi, durata una settimana, sono lentamente ma indubbiamente emersi dei segnali  di un nuovo “equilibrio...

PARTITA A SCACCHI GEOPOLITICA DIETRO L'ATTACCO A GAZA

Le recenti ostilità tra la Striscia di Gaza e Israele devono essere considerate nel contesto del grande scacchiere geopolitico. Gli eventi di Gaza sono...

“COLONNA DI NUVOLE”

Non è una novità che nel corso del lungo e tragico conflitto arabo-israeliano sia più  volte accaduto che gli "amici" dei palestinesi si siano...

LO SCOPO DELL'AGGRESSIONE SIONISTA

Qualche ingenuo potrebbe credere che l'attuale aggressione israeliana contro Gaza, con armi statunitensi finanziate direttamente o indirettamente con denaro arabo, sia una reazione al...

PERCHE' UNA NUOVA GUERRA CONTRO GAZA?

Ancora una volta Israele ha attaccato Gaza e i media internazionali trasmettono immagini di distruzione. Tuttavia la desolazione che ci provoca l'orrore quotidiano di...

Hamas divulga i contenuti di una riunione svoltasi ad Amman

Alcuni siti d’informazione vicini a Hamas hanno pubblicato il resoconto di una riunione tenutasi nella capitale giordana Amman il 27 febbraio. I partecipanti a questo incontro, che aveva per tema il rafforzamento del blocco su Gaza,erano rappresentanti dei servizi segreti palestinesi, israeliani, americani, egiziani e giordani.

Egitto. L'ombra di Erdogan

Qualsiasi sarà il governo che uscirà dalle prossime elezioni, esso sarà un governo meno vicino a Israele di quanto lo siano stati quelli dell’era Mubarak. L’equilibrio delle forze interne spingerà in questa direzione. L’ombra di Erdogan farà scuola.

I Fratelli Musulmani tra localismo e transnazionalità

Soltanto attraverso l’analisi approfondita e contestualizzata delle sfaccettature che compongono il mosaico dei Fratelli Musulmani, è possibile comprendere come un unico movimento possa unire in se stesso ispirazione e precetti religiosi, attività politica, impegno sociale e caritatevole, obiettivi di sviluppo locale e progetti transnazionali, collaborazione politica e proselitismo religioso.
commodo lectus neque. consequat. efficitur. ultricies odio elementum Phasellus
0

Your Cart