Il 22 marzo scorso è andato in onda all’interno del programma radiofonico “La notte di Radio 1” (nell’occasione interamente dedicato a Cipro, in virtù delle recenti vicende che hanno sconvolto la vita socio-economica dell’Isola) un intervento di Federico Capnist, collaboratore del sito di “Eurasia” e autore di un articolo relativo alla “questione Cipriota”. L’intervento – pur nella sua brevità – ha riguardato sia la perdurante occupazione britannica ed i suoi effetti negativi sulla vita nell’Isola, sia la forte presenza russa, oggi diventata anche fisica al di là di quella economico-finanziaria. L’intervista è disponibile, a partire dal minuto ’39, al seguente collegamento: Cipro

Articolo precedente

GUINEA BISSAU: DA NARCOSTATO A STATO FALLITO?

Articolo successivo

“RADIKAL ANDERS”