● In occasione della Festa dè “Al Adha” (Sacrificio) Il Comando Generale delle FF.AA. siriane, ha annunciato la sospensione delle operazioni militari su tutto il territorio siriano dalla mattina di venerdì 26/10/2012 e fino a lunedì 29/10/2012.

● Ci sono state diverse violazioni durante il predetto periodo di tregua da parte dei gruppi terroristici armati che hanno aggredito i cittadini inermi e i posti di blocco dell’esercito e delle forze dell’ordine provocando diverse vittime. Tra queste violazioni si citano:

– 11 persone hanno perso la vita e diverse decine sono rimaste ferite oltre ad ingenti danni alle abitazioni ed agli esercizi commerciali a seguito dell’esplosione di un’autobomba a Germana, nella periferia di Damasco;

– Un gruppo terroristico ha attaccato con colpi di mortaio il Comando Sud delle forze dell’ordine a Harasta nella periferia di Damasco;

– Gruppi terroristici armati hanno attaccato con colpi di arma da fuoco posti di blocco dell’esercito e delle forze dell’ordine nella periferia di Damasco, Homs, Hama, Deir Ezzur ed Aleppo. Le forze regolari sono state costrette a rispondere al fuoco abbattendo diverse unità dei terroristi aggressori confermando il suo impegno ad implementare le sue prerogative costituzionali alla difesa della Patria e dei cittadini siriani e ripristinare la sicurezza e la stabilità su tutto il teritorio nazionale.

Articolo precedente

INCONTRO IN MEMORIA JEAN PARVULESCO A PARIGI

Articolo successivo

PECHINO SPEZZA IL MONOPOLIO DELLE AGENZIE STATUNITENSI DI VALUTAZIONE