Carri armati russi tra Colombia e Venezuela

Un altro tassello si aggiunge al delicato mosaico delle relazioni tra Colombia e Venezuela. Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha annunciato il dislocamento di carri armati e di elicotteri da combattimento lungo il confine con la Colombia.

Il ruolo del Brasile nell'attuazione dell’accordo con l’Iran: analisi del politologo Prof. Luís Moniz...

Il Brasile, una delle maggiori potenze emergenti, è riuscito a modificare il corso di uno dei conflitti più pericolosi dell'attuale scenario internazionale.

Le “basi” in Colombia sono strategiche per gli USA

Intervista al professor Luiz Alberto Moniz BandeiraLo storico e geopolitico brasiliano, Luiz Moniz Bandeira - in un’intervista rilasciata all'argentina LA ONDA digital sulle...

Giugno Caldo in Venezuela

Se giugno è stato un mese caldo per la politica venezuelana, i prossimi mesi si preannunciano bollenti.

Il Venezuela confina con la NATO. L’Olanda concede l’uso di Aruba al Pentagono

Durante il fallito vertice di Copenhagen, Chàvez ha per la prima volta chiamato l’attenzione internazionale a posare il suo sguardo sul possedimento coloniale olandese di Aruba. L’isola non è più un esotico paradiso turistico ma anche il centro di una intenso sviluppo di infrastrutture militari aeroportuali degli Stati Uniti.

I Paesi UNASUR contro l'Impero

L'Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR) è ancora in fase di costruzione. La Carta dell'Alleanza attende la ratifica da parte di 9 dei 12 paesi UNASUR. Oggi, l'Uruguay non ha formalizzato la propria richiesta di adesione a causa di tecnicismi al Senato.

Il Cancelliere E Le Formiche*

Nessuno, con un po' di sano giudizio, potrà opporsi a non adottare mezzi universali per fermare il riscaldamento globale. Tuttavia, è inaccettabile separare la conservazione della Madre Terra dalla difesa del genere umano.

La Patria bolivariana: una questione di autodeterminazione nazionale

L’analisi - anche se solo abbozzata - dei profili che Bolívar e Rodríguez (1) tracciano per il consolidamento dell’idea di patria, con un’esplicita prospettiva...

Brasile e Francia siglano partnership militare

Secondo quanto riportato dall'agenzia UPI, il Brasile ha iniziato la negoziazione con la Francia per l'acquisto di 36 aerei d'attacco Rafale, da aggiungere a un arsenale militare in espansione, che includerà elicotteri e sottomarini francesi, carri armati tedeschi e un sottomarino nucleare costruito con l'assistenza tecnica francese.

Mercosur: uno sguardo uruguaiano all’integrazione

La mondializzazione e l’universalizzazione della Società Internazionale non vogliono dire omogeneità priva di problemi. Al contrario. Quello che si percepisce, attualmente, è che i problemi della Società Internazionale sono veramente globali. Il collasso di una porzione della Società Internazionale è probabile che induca, nel complesso, a trasformazioni significative.
Lorem eleifend suscipit leo. consequat. facilisis ante. tempus libero.
0

Your Cart