Per tutta la giornata di lunedì 22 giugno la comunità eritrea in Europa ha tenuto a Ginevra, davanti al Palazzo delle Nazioni Unite, una grande manifestazione di protesta alla quale hanno partecipato oltre settemila persone.
I rappresentanti di varie organizzazioni eritree ed europee hanno condannato l’atteggiamento di preconcetta ostilità mantenuto dalla Commissione delle Nazioni Unite nei confronti dell’Eritrea.

Articolo precedente

LETTERA DEL PRESIDENTE DEL COMITATO MEDIA ITALIA (PORTAVOCE DELLA COMUNITÀ ERITREA IN ITALIA), DERRES ARAIA, AL PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI.

Articolo successivo

SUL “MANCATO ARRESTO” DEL PRESIDENTE SUDANESE