Roma, 09/10/2013

Annuncio Importante

In questo particolare momento, a seguito del tragico incidente accaduto nel mare di Lampedusa in cui hanno perso la vita centinaia di nostri fratelli, molte famiglie eritree in particolare, e tutto il popolo eritreo in generale, stanno vivendo giorni di grave lutto.
Quello che impressiona maggiormente è che la perdita di tutte queste giovani vite sia accaduta in un unico momento, che potrebbe essere paragonato solamente agli esiti di una battaglia.
L’Ambasciata Eritrea, con la collaborazione della sua comunità, fornirà a tutti i superstiti di questa tragedia l’assistenza necessaria. Inoltre fa sapere che, per quanto riguarda il rimpatrio delle salme, affinchè siano sepolte nel proprio paese, il governo eritreo provvederà alle spese di trasporto e a quanto altro sia necessario. A tale proposito è stato attivato un canale diplomatico con le competenti autorità italiane.

Ambasciata dello Stato di Eritrea
Roma, Italia

Articolo precedente

IL RITORNO DELLA DIPLOMAZIA NELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI: SIRIA, EGITTO E PALESTINA, UN FUTURO DI PACE?

Articolo successivo

ROBERT MUGABE: EROE NAZIONALE O DITTATORE?