Secondo una fonte mediatica algerina, Israele ha cambiato la traiettoria dei suoi satelliti spia nel 2010, per dirigersi verso il territorio algerino.
Secondo il quotidiano algerino “al-Akhbar”, i servizi segreti israeliani hanno permesso di pubblicare delle foto di basi di missili terra-aria di fabbricazione russa, situate vicino alla capitale Algeri.
Il giornale ha riportato che il “famoso sito militare israeliano Divonos Ibadat ha pubblicato una serie di immagini riprese dal satellite spia israeliano Iros B e riguardanti alcune installazioni militari situate nelle città di Algeri, Boumerdès, Blida, nonché altre immagini della base aerea di Stato Oum al-Bawaqi, che si trova nella parte orientale del paese.
Il sito in questione ha anche pubblicato immagini di estrema precisione, provenienti da centri decisionali statunitensi e britannici, di una base militare sita ad Awlad Fayet e di un’altra sita ad al-Gharaya, nella parte orientale del paese!
“Le immagini hanno rivelato che il satellite ha ritrasmesso le postazioni militari israeliane in Algeria almeno dal 2006, seguendo tutte le modifiche che vi sono state apportate” , scrive il giornale.

Articolo precedente

Recensione del libro: "Iran 2012. L’imperialismo verso la prossima guerra? Scenari, cronache, retroscena"

Articolo successivo

Il corridoio Nord-Sud: le prospettive del commercio multilaterale in Eurasia