Prima Parole chiave Polonia

Parola chiave: Polonia

LA POLONIA È UN CAVALLO DI TROIA DEGLI USA

Marek Glinka   Nel mese di luglio, il Consiglio Atlantico ha pubblicato un rapporto sul ruolo della Polonia nei confronti con la Russia. Il documento è...

UE-UCRAINA-RUSSIA: IMPERATIVI EURASIATICI

Lorenzo Salimbeni, redattore di “Eurasia”, a  “La voce della Russia” .    Tutte queste proteste nascono proprio dalla rinuncia fatta dal primo ministro Azarov di sottoscrivere l'accordo...

I PARADOSSI DELLA CRISI UCRAINA

L'intervento di Lorenzo Salimbeni, redattore di "Eurasia", a "La voce della Russia" sulla crisi ucraina.    Gli eventi che stanno succedendo in questi giorni in Ucraina...

LA GRANDE CONTESA TRA RUSSIA ED EUROPA PER I PAESI DEL PARTENARIATO ORIENTALE

Il 28 e il 29 novembre, nella capitale lituana Vilnius, si è svolto il terzo vertice del Partenariato Orientale, un programma dell’Unione Europea istituito...

UCRAINA, IL TRIONFO DI PUTIN

L’abbattimento e la successiva decapitazione della statua di Lenin che troneggiava in viale Shevchenko, a Kiev, simboleggiano il culmine del conflitto civile a bassa...

IL RISVEGLIO DELLA MITTELEUROPA: IL CASO MAGIARO ED IL GRUPPO DI VISEGRÁD

In Europa si continua a parlare di spending review, spread ed elezioni primaverili, eppure c’è, fra i ventotto membri dell’Unione, un paese che potrebbe...

IL “NIET” DELL’UCRAINA ALL’UE: MITI E REALTÀ

Il 21 novembre 2013 il Primo Ministro ucraino Nikolaj (in ucraino Mykola) Azarov ha annunciato che il suo Paese non intende più firmare l’Accordo...

Il sottosuolo polacco: la nuova scacchiera energetica

Dipendenti dagli approvvigionamenti di idrocarburi provenienti dalla Russia, i paesi dell’Europa Orientale si sono sentiti sotto scacco per parecchi anni dalla fine della Guerra fredda. Con la scoperta di immensi giacimenti di gas non convenzionale estraibile tramite la frattura idraulica di scisti, alcuni paesi celebrano con euforia la fine della dipendenza energetica – e politica – da Mosca. Probabilmente tali festeggiamenti, dei quali beneficia anche il mercato finanziario dell’energia e il flusso di investimenti esteri, sono giustificati più da auspici che da certezze.

UE: sfide e opportunità della Presidenza polacca

Per la prima volta la Polonia ha assunto la guida dell'Unione Europea: un momento storico che rappresenta l'opportunità per Varsavia di costruire le basi per un ruolo più influente a livello internazionale e per Bruxelles di trarre nuova linfa vitale da un Paese giovane, stabile e in rapido sviluppo. Il tempo a disposizione e l’effettivo peso della Polonia in ambito comunitario rischiano però di rendere questa sfida più difficile del previsto.

Il confine lituano-polacco: un'opportunità per l'Europa

Con il “Lithuania – Poland Programme 2007 – 2013” l’Unione Europea si pone l’obiettivo di aumentare e migliorare l’integrazione dei due paesi nell’ampia prospettiva dell’enlargement, preservando l’identità nazionale di entrambi i territori, accettando allo stesso tempo le strategie lanciate dal Trattato di Lisbona e Gothenburg.
justo id ut Donec ut diam accumsan et,
0

Your Cart