LA COREA DEL NORD METTE ALLA PROVA I LIMITI DELLA TOLLERANZA

Stando al “London Telegraph”, un appartamento nel blocco residenziale di Dandong, la più grande città cinese sul confine sino-coreano, è stato chiuso dalle autorità...

Il giorno che spezzò il monopolio della bomba

Come dice un vecchio proverbio, Dio ha creato gli uomini, ma Sam Colt li rese uguali. Lo stesso può essere detto circa le nazioni e le armi nucleari. Sessanta anni fa Unione Sovietica ha testato la sua prima bomba A.

Giulietto Chiesa, Pino Cabras, BARACK OBUSH

Ma quante volte è morto Osama bin Laden nei dieci anni post 11 settembre? Gli annunci e le ipotesi sulla sua dipartita si sono regolarmente susseguiti, con svariate fonti — giornalisti, leader politici, agenti o ex agenti di servizi segreti, funzionari di ogni livello nelle amministrazioni occidentali, inclusa quella americana, ecc. — che lo davano per molto malato, quasi morto, poi morto e rimorto.

L'UMBRIA SULLA VIA DELLA SETA

PERUGIA - Quasi trent'anni prima di Marco Polo, fu un semisconosciuto francescano di Pian del Carpine (l'odierna Magione, in provincia di Perugia) a raggiungere...

I CONFLITTI NEL CAUCASO E LA STABILITÀ DELLA RUSSIA. SABATO 6 APRILE A TRIESTE

Il Centro Studi Eurasia-Mediterraneo (www.cese-m.eu) organizza sabato 6 aprile alle ore 17:30 presso la Libreria Internazionale La Fenice in via Battisti 6 (Galleria Fenice) aTrieste il convegno “I conflitti...

Una città grande quanto Bucarest giace sotto Sarmizegetusa

Sui Monti Orastiei in Romania un’autentica metropoli, che si estende per 200 chilometri quadrati, attende di essere portata alla luce dagli anni Novanta. I templi...

"Portaerei Italia" il 20 febbraio a Mentana

Si terrà sabato 20 febbraio alle ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale di Mentana, in Via Crescenzio 11, la presentazione del libro "Portaerei Italia. Sessant'anni di NATO nel nostro paese" di Fabrizio d'Ernesto. Sarà presente tra i relatori anche il direttore di "Eurasia" Tiberio Graziani, oltre all'autore Fabrizio d'Ernesto ed all'editore Luca Donadei. .

Il "grande gioco" dell'energia in Eurasia

Nelle ultime settimane all'interno della stampa generalista italiana sta tenendo banco la questione della geopolitica dell'energia nel continente eurasiatico. Pubblichiamo di seguito alcuni estratti dall'opera "La sfida totale" del nostro redattore Daniele Scalea.

Il baratto umano, mossa tattica israeliana

Il fatto che Tel Aviv abbia accettato di scambiare il sergente Gilad Shalit tenuto in ostaggio da Hamas con ben 1.027 prigionieri palestinesi detenuti nelle carceri israeliane è indice, infatti, dell’asimmetria che domina qualsiasi rapporto di forza tra israeliani e palestinesi, con i primi che dal 1957 ad oggi hanno rilasciato 13.509 prigionieri per ottenere la liberazione di 16 soldati da parte dei secondi.
ante. Donec ut leo. venenatis ut at ipsum quis luctus eget tristique
0

Your Cart